È una figura romantica come quella dell’ala a dominare la nuova puntata di Off The Post. I nostri dieci articoli calcistici preferiti della settimana narrano però anche di fantasisti argentini, geniali svedesi, attaccanti dimenticati, finali europee e del primo arbitro donna. Buon divertimento.

1 La caduta dell’imprendibile ala bulgara
I lettori più attempati lo ricorderanno come uno dei simboli della Bulgaria a Usa 94. Gianni Galleri ricorda la carriera di Yordan Letchkov su EastJournal.

2 Un altro Hoeness a Belgrado
La famiglia Hoeness sembra avere il Marakana nel destino. Prima di Sebastian, tecnico del Hoffenheim, è toccato al nonno Uli e al padre Dieter scrivere grandi pagine di calcio a Belgrado, come racconta Roberto Brambilla su L’Angolo di Fritz Walter.

3 Il genio di Brindisi 
Miguel Brindisi è stato il centrocampista più prolifico della storia del campionato argentina, eppure per molti è stato un talento inespresso. Ernesto Consolo narra la sua storia su Il Nobile Calcio.

4 Il dilemma Ibra
Zlatan Ibrahimovic ha preso in ostaggio la Serie A, malgrado i suoi quasi 40 anni. Come è possibile tutto questo? L’analisi per Contrasti è di Diego Mariottini.

5 HH2 e il primo dolore europeo della Juve
La Juventus si è sbarazzato del Ferencvaros, eppure nel 1965 gli ungheresi diedero un grande dispiacere alla Vecchia Signora. Alessandro Bassi per Calciomercato ricorda quella finale di Coppa delle Fiere.

6 Le 10 migliori ali della storia
Oggi si chiamano esterni d’attacco, una volta erano semplicemente ali. Quali sono state le più grandi di sempre? Jo Araf su Game of Goals dà la sua personale classifica.

7 Il lavapiatti che fece piangere l’Inghilterra
Settant’anni fa Joe Gaetjeans siglò il gol che valse una delle più clamorose sorprese dei Mondiali. Chi era? Lo spiega Luigi Guelpa su QuattroTreTre.

8 Il rigore fatale 
Stefano Chiodi è stato uno dei più affidabili rigoristi della Serie A. Eppure l’unico errore gli costò carissimo. Una testimonianza raccolta da Raffaele Galli per Gli Eroi del Calcio.

9 La numero 7 dei Red Devils
Poche maglie pesano più della numero 7 del Manchester United. Da Best a Cristiano Ronaldo, passando per Cantona e Beckham, Fabio Belli ripercorre la storia di quella mitica casacca su Football Mystery.

10 Storia del primo arbitro donna
Ha fatto notizia il primo arbitro donna che ha diretto una partita di Champions League. Ma quale è stata la prima donna arbitro in assoluto? A rispondere a questa domanda è Giuseppe Ranieri su Sport Popolare.